fbpx

amministrazione

Profile page

About amministrazione

  • Email: amministrazione@assoproli.it
  • Nice Name: amministrazione
  • Website:
  • Registered On :2016-11-14 12:50:46
  • Logged in as: amministrazione

amministrazione Messages

La Legge n. 77 del 17 luglio 2020 (di conversione del DL n. 34 del 19/5/2020)che, all’articolo 224 – comma 5 bis (4-octies), recita: “In relazione allanecessità di garantire l’efficienza e la continuità operativa nell’ambito dellafiliera agroalimentare, la validità dei certificati di abilitazione rilasciati dalleRegioni e dalle Province autonome di Trento e di Bolzano, ai sensi degliarticoli 8 e 9 del decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150, nonché degliattestati di funzionalità delle macchine irroratrici rilasciati ai sensidell’articolo 12 del medesimo decreto legislativo n. 150 del 2012, in scadenzanel 2020 o in corso di rinnovoè prorogata di dodici mesi e comunquealmeno fino al novantesimo giorno successivo alla dichiarazione di cessazionedello stato di emergenza”.

 Like

Il progetto inerente la misura 1.2 del PSR Puglia 2014-2020, vede Assoproli impegnata a svolgere 7 workshop connessi ad attività di informazione aventi come obiettivo lo sviluppo dell’innovazione, la difesa dell’ambiente e l’adattamento ai cambiamenti climatici. Sul filone di quanto realizzato fino ad oggi per lo sviluppo di attività a carattere simile, Assoproli Bari intende promuovere conoscenza ed accrescimento di competenza attraverso ulteriori iniziative complementari ed utili ad un incremento della consapevolezza, prima , e di un know-how dopo, fondamentali a tutti gli imprenditori agricoli, ai giovani agricoltori insediati o in procinto di esserlo, e ai gestori di un territorio fortemente vocato all’olivicoltura ed alla produzione e commercializzazione di olio extra vergine di oliva, che possa magari fregiarsi di marchi di qualità.

Gli appuntamenti saranno visibili in webinar.

Clicca qui per la locandina

Per i prossimi appuntamenti sotto i link per i collegamenti:

Marcello Mastrorilli 
Argomento: WORKSHOP IN-FORMATIVI – Utilizzo sostenibile della risorsa idrica in olivicoltura ai fini della riduzione dell’impatto ambientale. 
18 GENNAIO 2021
Entra nella riunione in Zoom

Maria Lisa Clodoveo: 
Argomento: WORKSHOP IN-FORMATIVI – Qualità, tipicità e sicurezza: fattori vincenti per uno stile di vita sana. La garanzia di sicurezza dei prodotti agricoli a tutela del consumatore attento alla salute, attraverso i regimi di qualità, la tipicità e lo stretto legame con il territorio

22 gennaio 20121

Entra nella riunione in Zoom

PIERFELICE ROSATO: 
ASSOPROLI BARI ti sta invitando a una riunione pianificata in Zoom.

Argomento: WORKSHOP IN-FORMATIVI – Diversificazione e sviluppo di tecniche gestionali e di marketing ai fini di aumentare la competività delle imprese primarie.
25 gennaio 2021

Entra nella riunione in Zoom

Alessandro Leone: 
ASSOPROLI BARI ti sta invitando a una riunione pianificata in Zoom.

Argomento: WORKSHOP IN-FORMATIVI – Obblighi nella gestione delle imprese olivicole a tutela dell’ambiente e del consumatore.
29 gennaio 20121

Entra nella riunione in Zoom

 Like

Come da tradizione anche quest’anno si svolgerà Natale in Frantoio. Sarà un evento diverso dagli altri anni, perchè non potremo portarvi per mano nei nostri frantoi durante la lavorazione e farvi degustare l’olio appena franto, per i motivi ben noti legati alla pandemia. Nonostante la difficile campagna olivicola segnata da avversità atmosferiche e calo di produzione, i nostri produttori e le cooperative associate con il nostro staff tecnico hanno comunque lavorato con la solita passione e dedizione, applicando le buone pratiche agricole e i disciplinari di produzione, per produrre un olio di qualità.

Buone feste da tutti noi!

Scarica il Manifesto

 Like

E’ in pieno svolgimento l’attività di monitoraggio della mosca delle olive, una delle più caratterizzanti tra quelle svolte da Assoproli Bari. I campi-spia, allestiti su tre zone omogene (Area BAT, Conca Barese e Sud-Est Barese) vengono monitorati settimanalmente da consulenti qualificati al fine di verificare l’andamento della popolazione del patogeno e, quindi, del relativo grado d’infestazione per poi dare indicazioni sulle strategie di lotta e gli eventuali interventi fitosanitari in un’ottica di sostenibilità e riduzione dell’impatto ambientale dell’olivicoltura.

Nella sezione dedicata del sito “Monitoraggio patogeni 2020/21”, è consultabile il Bollettino Fitosanitario n. 14 del 14/09/2020

L’attività della mosca delle olive, rilevata questa settimana nelle tre macroaree, non desta preoccupazione.

Strategia di difesa integrata – interventi chimici curativi: Nel caso di superamento della soglia di intervento utilizzare esclusivamente le seguenti sostanze attive: dimetoato, fosmet e acetamiprid secondo le modalità di impiego riportate in etichetta e nel numero massimo di 2 interventi l’anno, indipendentemente dall’avversità da controllare.

Preme rammentare che proprio in seguito alla richiesta inoltrata da parte dell’ASSOPROLI BARI, riguardante la possibilità di concedere deroga alle Norme eco-sostenibili per la difesa fitosanitaria e il controllo delle infestanti delle colture agrarie 2020, relativa all’impiego della sostanza attiva dimetoato per il controllo della mosca dell’olivo, la Sezione Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia ha ammesso l’inserimento della sostanza attiva dimetoato per il controllo della Bactrocera oleae, per un massimo di 2 interventi da effettuare non oltre il 28 ottobre 2020, alle seguenti condizioni:

– esclusivamente per interventi di tipo curativo nei confronti di uova/larve;

– al raggiungimento di una soglia di intervento pari al 10-15% d’infestazione attiva (sommatoria di uova e larve) sulle olive da olio, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio;

– alla presenza delle prime punture sulle olive da mensa, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio.

Fase fenologica olivo: indurimento nocciolo.

Condizioni climatiche: con evoluzione favorevole all’aumento della popolazione del dittero.

Ricordiamo che i consulenti fitosanitari Assoproli Bari sono disponibili presso le Cooperative associate per illustrare più dettagliatamente la situazione in corso e che per ogni altra eventuale informazione è possibile contattare il numero verde 800609660.

 1

Nella sezione dedicata del sito “Monitoraggio patogeni 2020/21”, è consultabile il Bollettino Fitosanitario n. 7 del 28/08/2020

L’attività della mosca delle olive, rilevata questa settimana nelle tre macroaree, non desta preoccupazione ad eccezione della Contrada Pezza della Pergola in agro di Palo del Colle, della Contrada Macerano in agro di Grumo Appula, della Contrada Pozzo Serpi in agro di Ruvo di Puglia e della Contrada Mangiamuso in agro di Ostuni in cui è stata raggiunta la soglia di intervento (10% di infestazione attiva).

Strategia di difesa integrata – interventi chimici curativi: Nel caso di superamento della soglia di intervento utilizzare esclusivamente le seguenti sostanze attive: dimetoato, fosmet e acetamiprid secondo le modalità di impiego riportate in etichetta e nel numero massimo di 2 interventi l’anno, indipendentemente dall’avversità da controllare.

Preme rammentare che proprio in seguito alla richiesta inoltrata da parte dell’ASSOPROLI BARI, riguardante la possibilità di concedere deroga alle norme eco-sostenibili per la difesa fitosanitaria e il controllo delle infestanti delle colture agrarie 2020, relativa all’impiego della sostanza attiva dimetoato per il controllo della mosca dell’olivo, la Sezione Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia ha ammesso l’inserimento della sostanza attiva dimetoato per il controllo della Bactrocera oleae, per un massimo di 2 interventi da effettuare non oltre il 28 ottobre 2020, alle seguenti condizioni:

– esclusivamente per interventi di tipo curativo nei confronti di uova/larve;

– al raggiungimento di una soglia di intervento pari al 10-15% d’infestazione attiva (sommatoria di uova e larve) sulle olive da olio, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio;

– alla presenza delle prime punture sulle olive da mensa, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio.

Fase fenologica olivo: accrescimento drupe.

Condizioni climatiche: con evoluzione favorevole all’aumento della popolazione del dittero.

Ricordiamo che i consulenti fitosanitari Assoproli Bari sono disponibili presso le Cooperative associate per illustrare più dettagliatamente la situazione in corso e che per ogni altra eventuale informazione è possibile contattare il numero verde 800609660.

 3

E’ in pieno svolgimento l’attività di monitoraggio della mosca delle olive, una delle più caratterizzanti tra quelle svolte da Assoproli Bari. I campi-spia, allestiti su tre zone omogene (Area BAT, Conca Barese e Sud-Est Barese) vengono monitorati settimanalmente da consulenti qualificati al fine di verificare l’andamento della popolazione del patogeno e, quindi, del relativo grado d’infestazione per poi dare indicazioni sulle strategie di lotta e gli eventuali interventi fitosanitari in un’ottica di sostenibilità e riduzione dell’impatto ambientale dell’olivicoltura.

Nella sezione dedicata del sito “Monitoraggio patogeni 2020/21”, è consultabile il Bollettino Fitosanitario n. 2 del 24/07/2020

L’attività della mosca delle olive, rilevata nelle tre macroaree, desta preoccupazione in tutti i 3 areali:

  • nella macroarea Area BAT è stata superata la soglia in agro di Trani (alla.c.da san tommaso), in agro di Andria (alla contrada scannagallina) e in agro di Bisceglie (alla c.da colonnella);
  • nella macroarea CONCA BARESE è stata superata la soglia in agro di Palo del Colle (alla c.da pezza della pergola), in agro di Bitetto (alla c.da monte povero) e in agro di Ruvo di Puglia (alla c.da pozzo serpi);
  • nella macroarea SUDEST BARESE è stata superata la soglia in agro di Capurso (alle c.de tessa, magliano), in agro di Triggiano (c.da torre delle monache) e in agro diCastellaneta (alla strada comunale 93).

Strategia di difesa integrata – interventi chimici curativi: Nel caso di superamento della soglia di intervento utilizzare esclusivamente le seguenti sostanze attive: dimetoato, fosmet e acetamiprid secondo le modalità di impiego riportate in etichetta e nel numero massimo di 2 interventi l’anno, indipendentemente dall’avversità da controllare.

Preme rammentare che proprio in seguito alla richiesta inoltrata da parte dell’ASSOPROLI BARI, riguardante la possibilità di concedere deroga alle Norme eco-sostenibili per la difesa fitosanitaria e il controllo delle infestanti delle colture agrarie 2020, relativa all’impiego della sostanza attiva dimetoato per il controllo della mosca dell’olivo, la Sezione Osservatorio Fitosanitario della Regione Puglia ha ammesso l’inserimento della sostanza attiva dimetoato per il controllo della Bactrocera oleae, per un massimo di 2 interventi da effettuare non oltre il 28 ottobre 2020, alle seguenti condizioni:

– esclusivamente per interventi di tipo curativo nei confronti di uova/larve;

– al raggiungimento di una soglia di intervento pari al 10-15% d’infestazione attiva (sommatoria di uova e larve) sulle olive da olio, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio;

– alla presenza delle prime punture sulle olive da mensa, riscontrata a seguito di apposito monitoraggio.

Fase fenologica olivo: indurimento nocciolo.

Condizioni climatiche: con evoluzione favorevole all’aumento della popolazione del dittero.

Ricordiamo che i consulenti fitosanitari Assoproli Bari sono disponibili presso le Cooperative associate per illustrare più dettagliatamente la situazione in corso e che per ogni altra eventuale informazione è possibile contattare il numero verde 800609660.

 Like

Avvertenza: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l’informativa sui cookie Vai alla informativa sui cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close