Servizi

L’organizzazione di Produttori (O.P.) Assoproli Bari svolge la sua attività territoriale che coinvolge la provincia di Bari e BAT, con numerose aziende che ricadono anche nelle altre province della Regione Puglia.
L’ampia base associativa, attualmente costituita da circa 34 mila olivicoltori e 20 oleifici sociali, ne fa uno tra i maggiori organismi cooperativi italiani del comparto olivicolo.
Tra le attività svolte, particolare attenzione meritano quelle tecniche realizzate nell’ambito del programma comunitario di cui al Reg. Ce n. 867/2008 che sono finalizzate al miglioramento della qualità dell’olio di oliva attraverso il potenziamento della competitività delle aziende olivicole nel rispetto dell’ ambiente, della salute dei consumatori e della tutela degli operatori.
Le principali attività tecniche, svolte in un contesto di integrazione tra diversi anelli della filiera dell’olio di oliva, sono rivolte a fornire:

  • Assistenza tecnica in campo ai produttori olivicoli;
  • Assistenza tecnica alle strutture di trasformazione;
  • Miglioramento dell’impatto ambientale dell’olivicoltura;
  • Tracciabilità e certificazione a tutela della qualità;
  • Formazione ed informazione delle figure professionali dell’intera filiera olivicolo-olearia.

Pertanto, la consulenza fornita da tecnici qualificati (dottori agronomi, periti agrari) si svolge direttamente nelle strutture cooperative associate a contatto con gli olivicoltori e con gli addetti alla trasformazione.
Le attività di assistenza tecnica rappresentano un caposaldo della strategia di sviluppo dell’intera filiera olivicolo-olearia dell’Assoproli Bari e sono finalizzate al miglioramento della qualità dell’olio extra vergine di oliva, in continuità con quelle realizzate nell’ambito della ventennale attuazione die programmi comunitari.
Nel medio periodo, invece Assoproli Bari intende effettuare, in perfetta sintonia con i nuovi indirizzi della politica agricola comunitaria, interventi finalizzati a sviluppare la competitività del comporta oleario. In atele ottica gli obiettivi principali da conseguire saranno: la produzione di alimenti sicuri, la protezione dell’ambiente, la produzione di energie rinnovabile la creazione di nuovi posti di lavoro.