Scopi statutari

Scopo precipuo di Assoproli, anche in base al dettato legislativo comunitario e nazionale, è quello di:

Concentrare l’offerta e adeguare la produzione alle esigenze del mercato in armonia con gli indirizzi della politica agricola comunitaria.
A tal fine è riconosciuto il potere di emanare:
a) norme comuni di produzione, in particolare per quanto riguarda la qualità dei prodotti o l’utilizzazione delle pratiche biologiche;
b) norme comuni d’immissione sul mercato;
c) norme di conoscenza della produzione, in particolare informazioni in materia di raccolto e disponibilità.


Svolgere azioni di promozione e valorizzazione del prodotto, mediante partecipazione a mostre e fiere, l’adozione di marchi e l’utilizzazione di canali pubblicitari e d’informazione anche attraverso l’adozione di progetti di comunicazione grafica coordinata;

Stipulare convenzioni e contratti, anche interprofessionali, utili al raggiungimento degli scopi associativi;


Promuovere la costituzione di imprese cooperative e di altre forme associative per la realizzazione e la gestione di impianti collettivi e di stoccaggio, lavorazione, trasformazione e commercializzazione del prodotto;


Riscuotere in nome e per conto degli associati premi, incentivi e contributi vari da chiunque disposti in loro favore e rilascia la relativa quietanza liberatoria;


Compiere tutte le operazioni mobiliari e immobiliari utili al migliore conseguimento dei fini statutari così come disposto dall’art.7 L. 674/78 in deroga all’art. 17 C.C.;

Attuare iniziative a favore dei propri associati per il miglioramento delle condizioni di produzione e dell’offerta, in particolare per la fornitura di servizi e strutture, privilegiando a parità di condizioni, quelle già esistenti presso gli associati;


Promuovere programmi di ricerca e di sperimentazione agraria diretti alla riconversione e razionalizzazione produttiva delle aziende associate curando, in collaborazione con i competenti servizi nazionali e regionali ed avvalendosi di centri ed istituti pubblici e privati, la diffusione di dati ed informazioni necessari allo scopo;


Svolgere tutti gli altri compiti previsti per le organizzazioni di produttori dalla normativa comunitaria e dalla legislazione nazionale e regionale con particolare riferimento alle attività connesse al regime di aiuto alla produzione e commercializzazione dell’olio d’oliva.

 

Avvertenza: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l’informativa sui cookie Vai alla informativa sui cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close