News

Assoproli Bari, nell’ambito del programma di “Miglioramento qualitativo delle produzioni oleicole” realizzato secondo le finalità previste dai Regg. (UE) 611-615/2014, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze, Agrarie, Alimenti e Ambiente  dell’Università degli studi di Foggia e della Pellenc Italia, propone delle lezioni teorico-pratiche di potatura sull’ulivo.

Negli incontri, articolati in tre pomeriggi con lezioni in aula e in pieno campo, saranno illustrate ed approfondite le tecniche di taglio maggiormente utilizzate negli impianti olivicoli della Terra di Bari, non senza lasciare spazio ad altre metodologie ancor più innovative…

…perché sulla potatura eseguita in Terra di Bari su olivi della cv Coratina è stato detto:

“Questo è il posto giusto dove portare i nostri olivicoltori affinché imparino come va potato l’olivo” (P. Spiegel Roy,1977).

Clicca qui per il calendario dei corsi

Clicca qui per la scheda di iscrizione

 Like

Risulta doveroso per l’OP Assoproli Bari operante nel settore oleicolo da oltre trent’anni, rivolgere l’attenzione su una tematica ormai di pubblico dominio:  il batterio Xylella fastidiosa. La diffusione e il suo contenimento non interessano solo l’olivicoltura, uno dei rami trainanti dell’economia pugliese, ma anche  il simbolo del nostro territorio e principale richiamo turistico regionale.

Assoproli Bari, pertanto, aggiornerà i suoi olivicoltori e tutti gli interessati sulle evoluzioni circa la diffusione del patogeno da quarantena X. fastidiosa e i provvedimenti presi dalla Regione Puglia in materia di misure fitosanitarie obbligatorie, anche in seguito alle decisioni Ue e alle pubblicazioni dell’Efsa.

Assoproli Bari, nell’ambito del programma di “Miglioramento qualitativo delle produzioni oleicole” – Regg. (UE) 611-615/2014, con il sostegno del Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (DiSPPA), dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, organizza tre incontri sulle novità in materia di protezione fitosanitaria dalle malattie fungine e batteriche dell’olivo, inclusi gli interventi idonei a contrastare la diffusione di Xylella fastidiosa e contenere il cosiddetto Complesso del Disseccamento Rapido dell’Olivo (CoDiRO).

Per il calendario degli eventi clicca qui

 

 Like

Assoproli Bari a chiusura della II Annualità del programma di attività tecniche realizzato ai sensi dei Regg. (UE) nn. 611-615/2014, continuando in una logica di divulgazione/informazione rivolta alle numerosissime aziende olivicole socie, organizza una serie di giornate di approfondimento per gli operatori del settore olivicolo-oleario incentrate sulle tematiche legate al miglioramento quanti-qualitativo della produzione olivicola e olearia (sistemi irrigui innovativi e pratiche sostenibili di fertilizzazione) e all’olivicoltura ecosostenibile (strategie evolute di lotta antiparassitaria), nell’ottica di più ampio respiro delle buone pratiche agricole.

Tali incontri formativi si snoccioleranno a partire dal 3 febbraio per concludersi il 24 marzo 2017 e nello specifico riguarderanno, oltre ai settori cardine dell’ampia attività progettuale implementata dalla O.P., il nuovo  ambito relativo al miglioramento della competitività dell’olivicoltura attraverso la modernizzazione.

Tutto ciò con l’aspettativa di riuscire a soddisfare l’interesse degli operatori e, al contempo,  stimolare nuove soluzioni gestionali dando un vigoroso contributo al miglioramento continuo della qualità dell’olio di oliva e dell’impatto ambientale dell’olivicoltura sviluppato da Assoproli Bari.

 

Per visualizzare il calendario degli incontri clicca qui

 Like

Il corso per aspiranti assaggiatori oli vergini di oliva che era stato programmato dal 10 al 20 Gennaio 2017 ad Altamura, è stato nuovamente organizzato sempre presso la sede della Polizia Municipale di Altamura in Via del  Mandorlo n. 21 ma con le seguenti date: 6-8-13-14-15-16 Febbraio 2017. Tutte le lezioni iniziano alle ore 15.00 e terminano alle 21.00 per un totale di 36 ore. Il corso è tenuto ai sensi dell’art. 2 del D. Mipaaf 18/06/2014 n. 199 del 28/08/2014 e dell’allegato XII Reg. CE n. 2568/91 e s.m.i. Alla fine del corso verrà rilasciato, superando tutte le prove selettive previste dal citato regolamento. Le lezioni di assaggio sono tenute da capi panel riconosciuti dal Mipaaf ed iscritti all’albo secondo i metodi ed i criteri stabiliti Allegato XII del  Reg. CE n. 2568/91 e s.m.i. Di seguito il programma dettagliato e la scheda di iscrizione.

Clicca qui per la Scheda di Iscrizione

Clicca qui per il Programma

 Like

Domenica 18 dicembre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 torna puntuale l’appuntamento di Natale in Frantoio. Il messaggio che quest’anno lancia Assoproli Bari è “il sapore della bontà”. Con la sua settima edizione l’evento, ormai è divenuto un tradizionale appuntamento  in cui le Cooperative   aprono le porte dei loro frantoi per ospitare  consumatori ed appassionati, e festeggiare l’arrivo del Natale all’insegna dell’autentica  bontà e della qualità dell’olio extra vergine di oliva della Terra di Bari. Durante la mattina, proprio in virtù dello slogan “il sapore della bontà”, sarà possibile effettuare degustazioni guidate di olio extra vergine di oliva e di prodotti tipici, e visitare i frantoi per toccare con mano i luoghi della produzione alla scoperta dei migliori oli extra vergini di oliva,  ottenuti esclusivamente da olive locali, prodotti nel rispetto delle buone pratiche agricole  e a minor impatto ambientale, a garanzia di un prodotto eccellente destinato anche ai  consumatori più esigenti. Il messaggio di Assoproli, come ogni anno, è chiaro: operare in totale trasparenza ed instaurare un rapporto di vicinanza con i consumatori, non solo a Natale, ma ogni giorno, come dimostrano le varie iniziative di coinvolgimento e di formazione a grandi e piccini, per diffondere consapevolezza al consumo, insegnando a riconoscere “la qualità” e a saper distinguere un buon olio extra vergine di oliva.  I visitatori, inoltre, riceveranno anche un piccolo omaggio. Vi aspettiamo!

Per saperne di più visitaci sulla pagina facebook  https://www.facebook.com/AssoproliBari oppure clicca qui!

 Like

Da oggi apre a Bari l’EmpOlio Assoproli!

Un’autentica bottega che porta nel cuore della città tutti gli oli extra vergini di oliva di eccellenza dei frantoi cooperativi Assoproli Bari! Oli ottenuti solo da olive della nostra terra, Grandi oli di qualità che fanno bene alla salute dei nostri consumatori, versatili e perfetti per ogni ricetta in cucina!

Vieni a trovarci in Via Michelangelo Signorile, 36! Puoi fidarti … Siamo Assoproli!

 

 

 Like

Il corso per aspiranti assaggiatori oli di oliva vergini si svolgerà presso la sede di Assoproli di Andria in Via Murge 57. Le date sono 12-19 dicembre e 9-16-23-30 gennaio 2017. Tutte le lezioni iniziano alle ore 15.00 e terminano alle 21.00 per un totale di 36 ore. Il corso è tenuto ai sensi dell’art. 2 del D. Mipaaf 18/06/2014 n. 199 del 28/08/2014 e dell’allegato XII Reg. CE n. 2568/91 e s.m.i. Le lezioni di assaggio sono tenute da capi panel riconosciuti dal Mipaaf ed iscritti all’albo secondo i metodi ed i criteri stabiliti Allegato XII del  Reg. CE n. 2568/91 e s.m.i. Di seguito il programma dettagliato e la scheda di iscrizione.

Clicca qui per il Programma Corso 

Clicca qui per la Scheda di iscrizione

 Like

Lo staff tecnico Assoproli Bari informa gli olivicoltori  circa un problema fitosanitario osservato sull’olivo che si sta evidenziando con la diffusa presenza di disseccamenti di porzioni vegetative apicali di 1-2 anni, facilmente individuabili nella chioma dell’olivo.7033810

Il fenomeno è determinato da un insetto, il dittero Cecidomia Suggiscorza dell’olivo (Resseliella oleisuga), il cui danno viene spesso scambiato dai produttori olivicoli con quello derivato dalle lesioni di ovideposizione di cicala (Cicada orni) o, peggio ancora, visto il diffuso e giustificato allarme per la X. fastidiosa, con quello dei disseccamenti causati dal batterio.

Per saperne di più scarica il documento

 Like

Con “NOI FRA I FRANTOI” l’Assoproli ritorna nelle scuole

per educare gli alunni alla cultura dell’alimentazione

e accompagnarli alla scoperta dell’olio extra vergine di oliva di qualità

Con “NOI FRA I FRANTOI” l’Assoproli di Bari,  rivolge ancora una volta l’attenzione al mondo della scuola, coinvolgendo alunni docenti e genitori, per promuovere una cultura dell’alimentazione, basata sulla genuinità e sulla qualità del ricco paniere di prodotti agroalimentari della nostra terra. Al centro del progetto, naturalmente, l’olio extra vergine di oliva, uno dei prodotti fondamentali delle dieta mediterranea.

“NOI FRA I FRANTOI” si pone in linea di continuità con le altre iniziative realizzate dall’Assoproli  nella sua trentennale attività di presenza sul territorio a fianco dei produttori olivicoli e dei consumatori. Esso è volto a educare e promuovere le buone abitudini alimentari attraverso progetti formativi e ricreativi destinati a tutti i suoi consumatori sin dall’età scolare.

Col progetto “NOI FRA I FRANTOI”, l’Assoproli intende prendere per mano gli scolari, insieme ai docenti e ai genitori, per accompagnarli nella scoperta del grande patrimonio olivicolo della nostra terra, dei profumi, dei sapori e dei colori che si colgono nei nostri frantoi. Al tempo stesso, promuovere la conoscenza delle caratteristiche distintive dell’olio extra vergine di oliva di qualità e le sue proprietà benefiche per la salute. Oltre a favorire l’apprendimento delle buone pratiche produttive adottate all’interno dei nostri frantoi perché la qualità non ha segreti.

Scarica la brochure

 Like

Prorogati i termini di iscrizione al Corso ITS (Specializzazione Post-Disploma) di “Tecnico Superiore in Agricoltura Biologica” Annualità 2016-2018. Sarà possibile iscriversi entro il 12 ottobre 2016.

Il percorso prevede oltre 2000 ore di formazione di cui 800 in stage. Disponibili anche borse di studio.
Si tratta di una vera opportunità per giovani appassionati di agricoltura: la percentuale di occupazione, a corso concluso, è infatti molto alta.

Avvertenza: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l’informativa sui cookie Vai alla informativa sui cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close