Corso tecnico per aspiranti assaggiatori di olio di oliva vergine | Gravina

assoproli-bari-corso-mosca
Corso tecnico
per aspiranti assaggiatori di olio di oliva vergine

Regg. (UE) nn 611-615/2014
I annualità – Ambito di intervento 4 – Misura 4f


SEDE DEL CORSO
Associazione Prima Qualità Bio
presso Frantoio Raguso Antonio
Via Cartesio 1 – Gravina in Puglia (BA)


DATA
9-16-23-30 Aprile 2016
14-21 Maggio 2016
TOTALE ORE
36 ore


OBIETTIVI
Il corso è tenuto ai sensi dell’art. 2 D. Mipaaf 18/06/2014 n. 199 del 28/08/2014 e dell’allegato XII Reg.CE n. 2568/91 e s.m.i.


COORDINATORE PROGRAMMA
Regg. (UE) 611-615/2014 Dott. Vito Pellegrino
COORDINATORE CORSO
Dott. Gennaro Napolitano
CAPI PANEL
Nicola Perrucci
Dott. Gianni Martellini


SEGRETERIE ORGANIZZATIVE
Assolavoro Bari
Tel. 0805534041
 | pinto@assolavorobari.it
Frantoio Raguso
Tel. 0803255808

Nome *
Cognome *
Nome Azienda
Email *
Data di nascita *
Città di nascita *
Città di residenza *
Indirizzo di residenza *
Recapito telefonico *
Codice fiscale o Partita Iva *

Il/La sottoscritto/a, acquisite le informazioni fornite dal titolare del trattamento dati Assoproli ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003,
da il consensonon da il consenso
al trattamento dei dati personali (qualora il trattamento non rientri in una delle ipotesi di esenzione del predetto D. Lgs.)

Programma completo

per giornate

GIORNATA 1

9 Aprile 2016 | Docenti: Nicola Perrucci

08.00 – 09.00
Registrazione dei partecipanti
Saluti del Presidente Associazione Prima Qualità Bio e dell’amministratore del Frantoio Raguso
Presentazione del corso

09.00 – 14.00
• Classificazione merceologica degli oli di oliva ai sensi della vigente normativa
• Vocabolario specifico dell’olio di oliva vergine: Descrizione degli attributi positivi e negativi previsti dal vocabolario
• Descrizione del metodo ufficiale di analisi sensoriale: metodo COI
• Panel Test – Metodo CEE All. XII – Metodo COI Doc. T.20
• Introduzione all’analisi sensoriale: psicofisiologia dell’olfatto e del gusto, tecnica dell’assaggio dell’olio vergine di oliva

GIORNATA 2

16 Aprile 2016 | Docenti: Nicola Perrucci / dott. Gennaro Napolitano

08.00 – 10.00
La coltivazione dell’olivo, malattie e parassiti che attaccano l’olivo e i suoi frutti, metodi di difesa impiegati

10.00 – 14.00
• Selezione dei candidati
• Costituzione di un Panel
• Il difetto “AVVINATO” e la sua caratterizzazione analitica
• Prova pratica di compilazione delle schede
• Prove di selezione per la verifica dei requisiti fisiologici degli assaggiatori
• Quattro sezioni di prove per attributo (Avvinato)

GIORNATA 3

23 aprile 2016 | Docenti: Nicola Perrucci

08.00 – 14.00
• Selezione dei candidati
• Costituzione di un Panel
• Il difetto “RANCIDO” e la sua caratterizzazione analitica
• Prova pratica di compilazione delle schede
• Prove di selezione per la verifica dei requisiti fisiologici degli assaggiatori • Quattro sezione di prove per attributo (Rancido)

GIORNATA 4

30 Aprile 2016 | Docenti: Nicola Perrucci / dott. Angela Sgaramella

08.00 – 14.00
Le caratteristiche sensoriali dell’olio di oliva: pregi e difetti
Sensazioni positive:
• fruttato di oliva
• altre sensazioni vegetali
• amaro
• piccante
• Principali difetti dell’olio e cause che li hanno determinati: riscaldo/morchia, avvinato, rancido, muffa, umidità, terra, altri
• Caratteristiche chimico-fisiche degli oli d’oliva e loro analisi
• I difetti “RISCALDO/MORCHIA” e la sua caratterizzazione analitica
• Prova pratica di compilazione delle schede
• Prove di selezione per la verifica dei requisiti fisiologici degli assaggiatori
• Quattro sezione di prove per attributo (Riscaldo/Morchia)

GIORNATA 5

14 Maggio 2016 | Docenti: Nicola Perrucci / dott. Gianni Martellini / Prof. Salvatore Camposeo

08.00 – 14.00
• Influenza della tecnologia di lavorazione delle olive sulle caratteristiche qualitative ed organolettiche e sul profilo sensoriale degli oli di oliva
• Effetti dei sistemi di raccolta, conservazione delle olive, trasformazione e conservazione dell’olio sulle caratteristiche qualitative ed organolettiche e sul profilo sensoriale degli oli di oliva
• Prove pratiche di assaggio di oli vergini di oliva
• L’attributo “AMARO” e la sua caratterizzazione analitica
• Prova pratica di compilazione delle schede
• Prove di selezione per la verifica dei requisiti fisiologici degli assaggiatori • Quattro sezione di prove per attributo (Amaro)

GIORNATA 6

21 Maggio 2016 | Docenti: Nicola Perrucci / dott. G. Martellini

08.00 – 13.00
• Il sistema HACCP nelle aziende del settore oleario
• L’etichettatura degli oli di oliva
• Normativa nazionale e comunitaria sulla disciplina degli oli a DOP, IGP e Biologici
• Il ruolo dei Consorzi e delle istituzioni varie
• Prove pratiche di assaggio di oli vergini di oliva con pregi e difetti

13.00 – 14.00
• Consegna attestati di idoneità fisiologica all’assaggio

 

Avvertenza: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l’informativa sui cookie Vai alla informativa sui cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close